Seleziona una pagina
Lo scorso 5 ottobre la Sala Conferenze del Comune di Tiggiano ha ospitato l’incontro “Casa: femminile, singolare”, organizzato dai progetti di accoglienza salentini della nostra rete Sai Tiggiano “Sale della Terra” e Sai Tricase “Sale della Terra”, pensato come il primo di un ciclo di eventi che rappresentino l’inizio di un percorso di riflessione condivisa.
 
Tema della giornata sono stati i Dialoghi sull’abitare: un ampio spazio di discussione e confronto è stato creato al fine di discutere di pratiche, interventi e servizi dell’abitare a partire dalle esperienze fatte in questi anni, dalla situazione abitativa nel territorio salentino e dai diversi bisogni abitativi per poi ipotizzare delle possibili soluzioni.
 
Intervenuto Giacomo Cazzato, Sindaco del Comune di Tiggiano , che dopo aver ringraziato i due progetti SAI per aver organizzato un incontro che consentisse di trattare pubblicamente un tema molto sentito in questo periodo, ha poi parlato del taglio delle risorse destinate all’edilizia residenziale pubblica e dell’offerta di alloggi sempre più bassa rispetto alla domanda.
 
Giulio Ricotti, Referente dei SAI dell’area Puglia per la Rete #SaledellaTerra, è entrato nel vivo dell’incontro, sottolineando come il Salento viva un fenomeno nel quale ci sono tantissime abitazioni che, per diversi motivi, i proprietari preferiscono lasciare inabitate o altre che vengono destinate solo ai turisti, per uso stagionale. Un campanello d’allarme che rende difficile avviare dei percorsi di integrazione ed è un tema che è partito dalle difficoltà sia dei progetti SAI di trovare abitazioni per i beneficiari nel periodo di accoglienza sia per questi ultimi, nel caso decidano di restare nella terra chi li ha accolti al termine del progetto.
 
All’incontro hanno partecipato anche i proprietari delle case utilizzate dai due Progetti SAI ed altri portatori di interesse, tra i quali proprietari di alloggi, associazioni di vario tipo e le amministrazioni comunali.
 
Dopo gli interventi introduttivi, i presenti si sono suddivisi in modo autonomo in tre gruppi, avvicinandosi a tre panel che affrontavano da diversi punti di vista l’argomento in oggetto: Rassegna stampa, Esperienze dell’abitare, I numeri dell’abitare dei Progetti SAI di Tricase e Tiggiano. Ogni panel era presienziato da un facilitatore che introduceva l’argomento e guidava il confronto.
 
L’evento ha visto anche la gentile partecipazione del Servizio Centrale SAI, nella persona del dott. Traina, tutor dell’area pugliese.
 
Al termine del confronto, è stato offerto ai partecipanti un aperitivo etnico preparato dai beneficiari dei due Progetti e consumato nell’atrio esterno del Palazzo Baronale di Tiggiano.