Seleziona una pagina

Il 27 novembre 2020 – a un anno esatto dalla sua nascita – Gioosto, la piattaforma di “social e-commerce” multimarca Made in Italy festeggia il suo primo compleanno con un evento nazionale.

Si tratta del Good Fridayun’iniziativa coordinata da NeXt Nuova Economia per Tutti nata a novembre del 2019, che vuole rilanciare ai cittadini la possibilità di acquistare online – nello stesso periodo del Black Friday – in modo etico, sostenibile e generativo.

Un’unica piattaforma: molte “storie giooste”

Gioosto è una piattaforma di e-commerce etico multimarca. Aziende del Made in Italy etico e sostenibile, che si mostrano in una vetrina che vende: food, beverage, articoli di cosmesi, igiene personale, accessori moda e molto altro. Tutti prodotti realizzati nel rispetto del lavoro dignitoso, di un’economia inclusiva e di mercato e rispettosi dell’ambiente e del territorio.

Fondata dal giovane ed esperto Direttore Generale di NeXt – Luca Raffaele – e da Leonardo Becchetti – economista e docente di economia politica di Tor Vergata, già presidente del Comitato Tecnico Scientifico di NeXt e del Festival Nazionale dell’Economia Civile – Gioosto vede la co-fondazione con Consorzio Sale della Terra di Benevento, che si occupa in particolar modo della logistica e del magazzino – e dove hanno trovato lavoro, inclusione e autonomia sociale persone svantaggiate – e il supporto economico di Fondazione con il Sud, Fondazione Cariplo Fondazione Compagnia di San Paolo.

Click day: altrochè Amazon!

Il 27 novembre il “click day”, che proseguirà durante tutto il fine settimana, prevede due eventi locali che potranno essere condivisi a livello nazionale da tutti i cittadini.

Roma e Benevento il delivery di food si tinge di sostenibilità!

Presso il Palazzo delle Esposizioni della Capitale, lo chef Alessandro Circiello di Palazzo Brancaccio – nota sede di eventi di lusso e catering di alto livello – preparerà un menù speciale dedicato al Good Friday, utilizzando alcuni dei prodotti in vendita sulla piattaforma Gioosto. Durante la preparazione delle ricette, il co-founder di GioostoLeonardo Becchetti, seguirà lo chef passo-passo e racconterà le storie dei prodotti utilizzati in una diretta saporita e coinvolgente sui principali canali social di Gioosto.

In Campania, nel rispetto delle norme sanitarie, il ristorante Alimenta Bistrot di Benevento propone un altro menù sostenibile, sempre cucinato dalle sapienti mani dello chef Pasquale Basile e distribuirà ai propri clienti un pranzo completo e “giusto” cucinato sempre con alcuni dei prodotti della piattaforma Gioosto

Il menu:

Zuppa di friarielli e cicerchie Libera Terra, polpettine di salsiccia, salsa al parmigiano

( Falanghina “Confine”” in abbinamento)

Maccheroni girolomoni, vellutata di fave Libera Terra, guanciale croccante, fonduta di pecorino

(Greco di Tufo “Ales” in abbinamento)

Brasato al Barbera Crespo e hummus di ceci Libera Terra

(Barbera Crespo in abbinamento)

Brownies, confettura di clementine Goel Bio, semifreddo alle noci Chico Mendez

(Falanghina Confine in abbinamento)

A partire da venerdì 27 su prenotazione. E’ possibile acquistarlo presso Alimenta per tutto il fine settimana al costo di 30 euro. Asporto o delivery.