Seleziona una pagina
❓ ‘̀ ? Proviamo a spiegarlo! ℹ️
✔️ è costituito dalla rete degli enti locali accedendo, per la realizzazione di progetti di accoglienza integrata, al Fondo Nazionale per le politiche e i servizi dell’asilo
✔️ gli enti territoriali garantiscono interventi di accoglienza integrata
✔️ I – prevedono diversi servizi: dal vitto e alloggio alle misure di informazione fino all’accompagnamento, all’assistenza e all’orientamento sul territorio
✔️ SAI MSNA: Nell’ambito del Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione, il 29 luglio 2014, è stata istituita con decreto del Ministro dell’Interno, la Struttura di Missione per l’accoglienza dei Minori Stranieri Non
Accompagnati, con il compito di realizzare un nuovo sistema di accoglienza dedicato ai Minori Stranieri non Accompagnati, nel rispetto dei diritti che le Convenzioni internazionali, il sistema europeo comune di asilo e
l’ordinamento interno riconoscono.
Dalla collaborazione tra la Struttura di Missione e il Servizio Centrale, con il supporto di EASO, è stata condivisa l’esigenza di studiare la messa a punto di uno strumento per gli operatori dei progetti SAI, rete
destinata a qualificarsi come sistema privilegiato di accoglienza dei MSNA.
La seconda accoglienza, prevista nell’ambito della rete SAI, finanziata con il Fondo Nazionale per le politiche e i servizi dell’asilo, fornisce al minore, anche non richiedente asilo, in misura graduale e attraverso progetti individuali che tengono conto del suo vissuto e delle sue attitudini, gli strumenti per raggiungere la propria indipendenza lavorativa, sociale e culturale, contemplando anche progetti in grado di farsi carico di
particolari vulnerabilità. La loro permanenza è garantita fino al compimento della maggiore età e per i successivi sei mesi, salvo ulteriori proroghe concesse per completare il percorso di integrazione avviato. I
richiedenti asilo sono ospitati fino alla definizione della loro domanda e, nel caso di riconoscimento della protezione internazionale, per il tempo riservato alla permanenza dei beneficiari.*

 

*Fonte:https://www.interno.gov.it/sites/default/files/2022-08/24._vademecum_per_la_presa_in_carico_dei_minori_stranieri_non_accompagnati.pdf