Home Calendario Eventi Sale della Terra in piazza con il camper contro la tratta

Sale della Terra in piazza con il camper contro la tratta

In programma tre eventi di sensibilizzazione rivolti agli studenti

Nei mesi di novembre e dicembre, la Rete di Economia civile “Sale della Terra” ha programmato tre giornate di sensibilizzazione in materia di tratta e grave sfruttamento degli esseri umani.

“Sale della Terra” da anni si occupa della presa in carico di vittime di violenza e di tratta: il 26 novembre, il 2 e il 16 dicembre sono altre tre tappe di un percorso partito nel 2016, anno in cui fu uccisa a Benevento Esther, una donna nigeriana costretta a prostituirsi.

Da quell’episodio, ha preso il via il progetto “Esther, per non dimenticare” nell’ambito di “Liberi di partire, liberi di restare”, l’azione della Conferenza Episcopale Italiana (CEI) sul diritto dei popoli alla migrazione.

Dal progetto “Esther, per non dimenticare” è nata la “Casa di Esther”, prima struttura che accoglie donne vittime di tratta nel beneventano.

La Casa di Esther, l’altra strada possibile

Obiettivo cardine del progetto “Esther, per non dimenticare” è stato quello di promuovere interventi di supporto alle vittime e azioni di informazione e di prevenzione attraverso laboratori interculturali sulla cultura di genere e sul fenomeno della tratta.

“Sale della Terra” collabora, inoltre, con la cooperativa sociale Dedalus e una fitta rete di partner alla realizzazione dei Programmi di Emersione, Assistenza e Integrazione Sociale a favore delle vittime di tratta e grave sfruttamento nell’ambito del progetto “Fuori Tratta”.

Fuori Tratta

Data

Dic 02 2021
Expired!

Ora

12:00