Seleziona una pagina
di Gabriella Debora Giorgione
Andiamo dal Papa! #GMB
Tutte la comunità di San Salvatore di Fitalia, Bisacquino e Palermo accompagnano i progetti Sai in partenza per Roma.
Emozionate per la gioia la Famiglia Izibili: Peace, la madre, con i figli Queeneth di 9 anni, Esmond di 7 anni, Nelson e Nancy di 4 anni; la Famiglia Ali: Walaa, la madre, con i figli Mariam di 11anni, Nada di 7, Musk di 2, del SAI di San Salvatore di Fitalia; la Famiglia Dicksoncon Michael e Faith (papà e mamma) e i figli: Austin di 11 mesi e Desmond 5 anni a giugno, del SAI di Bisacquino.
Con loro, le operatrici del Sai Adriana Vinci, Tatiana Barone e Stefania Mazzei.
Domani saranno a Roma, dal Papa, per la prima Giornata Mondiale dei Bambini indetta da Francesco I e che si svolgerà il 24 e 25 maggio.
《Care bambine e cari bambini! Si avvicina la vostra prima Giornata Mondiale e per questo ho pensato di mandarvi un messaggio. Sono felice che possiate riceverlo e ringrazio tutti coloro che si adopereranno per farvelo avere.
Lo rivolgo prima di tutto a ciascuno personalmente, a te, cara bambina, a te, caro bambino, perché «sei prezioso» agli occhi di Dio (Is 43,4), come ci insegna la Bibbia e come Gesù tante volte ha dimostrato》: così l’incipit del Messaggio che il Papa ha scritto in preparazione della prima Giornata Mondiale dedicata ai più piccoli.
Francesco I si rivolge ai bambini《Perché insieme, vicini e lontani, manifestate il desiderio di ognuno di noi di crescere e rinnovarsi. Ci ricordate che siamo tutti figli e fratelli, e che nessuno può esistere senza qualcuno che lo metta al mondo, né crescere senza avere altri a cui donare amore e da cui ricevere amore. Così tutti voi, bambine e bambini, gioia dei vostri genitori e delle vostre famiglie, siete anche gioia dell’umanità e della Chiesa》.
Seguiremo il viaggio delle nostre famiglie, #staytuned